-2°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Sport

Windisch: Staffetta nel mirino, rischio e' l'appagamento
Sport

Windisch: Staffetta nel mirino, rischio e' l'appagamento

 
Sciolti dubbi, Pellegrino-Noeckler per Team Sprint
olimpiadi

Pellegrino-Noeckler per Team Sprint

 
Milan: Galliani, Li insolvente? Ha presentato le credenziali
calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

 
Goggia, in discesa troverò la miglior Sofia
olimpiadi

Goggia: "In discesa troverò la miglior Sofia"

 
Curling: azzurri sconfitti dalla Corea
OLIMPIADI INVERNALI

Curling: azzurri sconfitti dalla Corea

 
Juve vince derby, Napoli resta in vetta
Calcio

Juve vince derby, Napoli resta in vetta

 
Tas conferma, aperta procedura su russo Krushelnitckii
olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

 
Coppa Italia, storica prima volta di Torino
BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

 
Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam
TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

 

Non si ferma nemmeno con l'ex imbattuta Bologna la corsa dei ragazzi di Parma Pallamano

Pallamano U18. Parma corsara a Bologna, battuta la capolista

Pallamano U18. Parma corsara a Bologna, battuta la capolista
0

Grande prova dei ragazzi Under 18 di Parma Pallamano. Mercoledì sera in casa del Bologna United una grandissima gara dei gialloblù che sono arrivati a questo incontro molto motivati. I padroni di casa arrivavano imbattuti a questa sfida, in testa da soli alla classifica e con un precedente, la partita d’andata letteralmente dominata. Ma lo abbiamo scritto recentemente, quella dell’andata era una formazione di Parma largamente rimaneggiata, con troppe assenze. E i ragazzi di Mister Faiulli, questa volta in formazione al completo, hanno dimostrato che non sono secondi a nessuno, nemmeno a quelli che molti (non noi) ritenevano imbattibili.

Nella partita di mercoledì Parma è arrivata anche sul + 9 per poi subire il ritorno dei padroni di casa. Ma i ducali, stringendo i denti, hanno raggiunto la sirena finale sul 33 a 35, conquistando 3 punti preziosi per il morale (non che fosse basso, per carità) e per la classifica. Ora Bologna e Parma hanno lo stesso numero di pareggi e di sconfitte (1 e 1). Bologna mantiene la testa in virtù di una partita giocata in più; da rilevare che a parità di punteggio Bologna ha comunque una maggiore differenza reti negli scontri diretti.

 

Bravissimi tutti i gialloblù, in questa stagione è il gruppo che sta avendo questi successi e molto merito va dato sicuramente all’allenatore Stefano Faiulli e al suo vice, il portierone Davide Boschi, quest’ultimo immancabile prima, durante e dopo tutte le partite dei ragazzi di Parma, sempre pronto a dare consigli.

Dovete però permetterci una menzione speciale che per questa gara (come altre volte) va doverosamente fatta per Marco Mancuso Morini, raffigurato nella foto. Col Bologna Marco ha realizzato 16 reti … non avete letto male … proprio 16 reti. Cosa si può dire di un atleta così che è anche il capocannoniere dei parmigiani in Serie B ? Noi che lo conosciamo di parole ne avremmo tante, a chi lo conosce meno lasciamo i numeri.

 

Bologna United – Parma Pallamano: 33 – 35 (p.t. 15 – 17)

Parma Pallamano: Vulpe, Allodi 1, Oppici 6, Mancuso 16, Motto, Ajolfi, Stighezza, Salliu 8, Phan, Cortesi 1, Larghi, Grossi, Zambelli 3. All. Faiulli

Bologna United: Aiello 6, Barattini, Bertacchini, Cacciari 5, Capelli, Cimatti 2, Crepaldi 2, Leban, Nascetti, Santolero 1, Savini 5, Tedesco 8, Toschi 3. All. Fabbri

 

Si prospetta interessante anche la prossima gara del Parma. Martedì 24 al Pala Del Bono, alle ore 20, arriveranno i ragazzi di Scuola Pallamano Modena; sicuramente “bella pallamano” in una classica della Via Emilia, da non perdere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0